Uccide moglie e figli di 5 e 16 anni ad Altavilla Milicia a Palermo, poi chiama i carabinieri e si consegna

admin
3 Min Read


Drammatico triplice omicidio nel Palermitano, con un 54enne che ha ucciso la moglie e due figli. Una terza figlia è riuscita a salvarsi

Pubblicato il: – Ultimo aggiornamento:




Un uomo di 54 anni ha ucciso la moglie e i due figli di 5 e 16 anni ad Altavilla Milicia, in provincia di Palermo. Il delitto, avvenuto nella notte tra sabato 10 e domenica 11 febbraio, è stato denunciato dallo stesso uomo che dopo aver commesso l’omicidio ha chiamato i carabinieri per consegnarsi.

Il triplice omicidio nel Palermitano

Non è ancora chiaro cos’è successo nella casa di Altavilla Milicia, in provincia di Palermo, nella notte tra sabato 10 e domenica 11 febbraio quando un uomo, Giovanni Barreca, ha ucciso la moglie Antonella Salamone e i due figli di 5 e 16 anni Emanuel e Kevin. L’allarme è stato lanciato attorno alle 3 di notte in via Reggia Trazzera Marina di Granatelli.

Sul delitto indaga la Procura di Termini Imerese che ha delegato gli accertamenti ai carabinieri del reparto operativo per ricostruire quanto accaduto.

Uccide moglie e figli di 5 e 16 anni ad Altavilla Milicia a Palermo, poi chiama i carabinieri e si consegnaFonte foto: Tuttocittà.it

Nel cerchio in rosso Altavilla Milicia, in provincia di Palermo

Figlia 17enne si salva

Una furia omicida le cui cause verranno accertate e rese note nelle prossime ore dalle indagini della Procura. A riuscirsi a salvare un’altra figlia del 54enne, una 17enne.

La giovane, non è ancora chiaro come, è riuscita a sfuggire alla furia del padre che nella notte si è macchiato del triplice omicidio in casa.

La chiamata ai carabinieri per consegnarsi

E l’uomo dopo aver ucciso la moglie e i due figli adolescenti si è consegnato alle forze dell’ordine.

Dopo aver consumato il triplice omicidio, infatti, il 54enne ha chiamato i carabinieri raccontando cos’era successo.

L’uomo ha quindi dato appuntamento alle forze dell’ordine nella vicina Casteldaccia, dove si è consegnato senza opporre resistenza.



carabinieri-palermo

Fonte foto: ANSA





Source link

Share This Article
Leave a comment