Rottweiler sbranano e uccidono un uomo nel parco mentre fa jogging, orrore alle porte di Roma

admin
3 Min Read


Orrore vicino Roma. Un uomo è morto sbranato da alcuni rottweiler mentre faceva jogging nei pressi del parco di Manziana. È stato trovato a terra intorno alle 8.30….

OFFERTA SPECIALE

OFFERTA MIGLIORE

ANNUALE

79,99€

19€
Per 1 anno

SCEGLI ORA

 

MENSILE

6,99€

1€ AL MESE
Per 6 mesi

SCEGLI ORA

OFFERTA SPECIALE

OFFERTA SPECIALE

MENSILE

6,99€

1€ AL MESE
Per 6 mesi

SCEGLI ORA

– oppure –

Sottoscrivi l’abbonamento pagando con Google

OFFERTA SPECIALE

Leggi l’articolo e tutto il sito ilmessaggero.it

1 Anno a 9,99€ 89,99€

oppure
1€ al mese per 6 mesi

Rinnovo automatico. Disattiva quando vuoi.


  • Accesso illimitato agli articoli su sito e app
  • La newsletter del Buongiorno delle 7:30
  • La newsletter Ore18 per gli aggiornamenti della giornata
  • I podcast delle nostre firme
  • Approfondimenti e aggiornamenti live

Orrore vicino Roma. Un uomo è morto sbranato da alcuni rottweiler mentre faceva jogging nei pressi del parco di Manziana. È stato trovato a terra intorno alle 8.30. Inutili i soccorsi.

Scrive un post sul suo rottweiler: «È come un figlio per me». Poco dopo il cane la sbrana

 

Sbranato dai rottweiler, cosa è successo

 

Sul posto carabinieri di Manziana, guardia parco, i carabinieri forestali di Manziana, veterinari e accalappia cani dotati anche di fucili con sedativi. Dalle prime informazioni i cani, forse tre, potrebbero essere scappati da un’abitazione. 

 

L’uomo, di mezza età, è stato ritrovato riverso a terra deceduto con profonde lesioni sul viso e gli arti superiori. La vittima non è stata non ancora identificata. L’uomo era vestito con abbigliamento da corsa e sul viso e sul corpo, trovato a terra nei pressi del parco di Manziana, ha profonde lesioni. Nei pressi del luogo in cui è stato trovato sono presenti dei grossi rottweiler. A quanto ricostruito, mentre faceva jogging è stato aggredito e sbranato dai rottweiler. I cani, forse 3, sarebbero scappati da una abitazione non lontana. Indagano i carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi l’articolo completo su
Il Messaggero



Source link

Share This Article
Leave a comment