Quanti pistacchi puoi mangiare al giorno: ecco il consiglio dell’esperto

admin
3 Min Read


I pistacchi sono un alimento in trend soprattutto in questi ultimi anni. Essi vengono raccolti dall’albero del pistacchio, di cui sono i semi e si possono consumare anche semplici al naturale o magari tostati e salati o ancora sotto forma di deliziose creme da spalmare su panettoni, brioche, torte e dolci di ogni genere.

I pistacchi vengono anche parecchio  utilizzati nell’industria alimentare per preparare dei prodotti come biscotti, torte, brioche, gelati e farciture varie e si utilizzano anche in cucina sotto forma di granella per completare un piatto di carne o di pesce, per decorare un dolce, ma anche per impreziosire certi tipi di pasta e per condire una pizza.

Parlando in termini nutrizionali, i pistacchi fanno parte della frutta secca oleosa, insieme alle noci, alle mandorle e alle nocciole e sono costituite per oltre il 55% del loro peso da grassi vegetali, ovvero quelli considerati buoni per le loro tante proprietà antiinfiammatorie. Tutto questo fa alzare il contenuto calorico a circa 610 kCal per soli 100g.

I pistacchi anche un buon contenuto di fibra che aiuta anche a farci sentire un buon senso di sazietà donando anche una buona salute al nostro intestino. Essi contengono pochi zuccheri, appena 5 g per ogni 100 g di pistacchi totali mentre per quel che riguarda le proteine, chiaramente di origine vegetale, rappresentano circa il 18% del peso totale di un singolo pistacchio.

Ecco quanti pistacchi puoi mangiare ogni giorno

Per quanto riguarda la questione vitamine i pistacchi sono particolarmente ricchi di vitamina E, un potentissimo antiossidante che è noto per le sue proprietà anti-age, ma troviamo anche vitamina C, molto utile per modulare il sistema immunitario, e vitamine del gruppo B quali la niacina, la riboflavina e la tiamina che sono utili per il metabolismo degli alimenti e per garantire il benessere di pelle, capelli e unghie.

Quel che non sappiamo sui pistacchi è che essi sono anche un’ottima fonte di sali minerali, indispensabili per il buon funzionamento del corpo in quanto sono ricchi di calcio, di potassio, di fosforo ma anche di sodio, ferro, magnesio, rame, zinco ed infine selenio.

Adesso, per rispondere alla domanda che siamo posti all’inizio dell’articolo possiamo dire che la giusta quantità di pistacchi da assumere ogni giorno corrisponde a soli 30 grammi, a patto, però, che siano quelli al naturale e non salati che risultano motlo più calorici.



Source link

Share This Article
Leave a comment