anche Forlimpopoli ha la sua palestra a cielo aperto

admin
2 Min Read


Forlimpopoli entra nella grande palestra a cielo aperto di “Sport e Salute”. Il Comune artusiano aderisce infatti al progetto “Sport di Tutti – Parchi”, ideato da Sport e Salute,la società dello Stato per la promozione dello sport e dei sani stili di vita, e promosso assieme all’Associazione Nazionale Comuni Italiani. L’iniziativa sarà presentata sabato 17 febbraio dalle ore 10:30 al parco “Luciano Lama”. Dopo tanti parchi aperti su tutto il territorio nazionale, è ora il Comune di Forlimpopoli, da sempre attento al benessere e alla salute della propria cittadinanza, che aderisce alla promozione del wellness nei giardini, nei parchi e nelle aree urbane.

Leggi le notizie di ForlìToday su WhatsApp

L’Area Attrezzata digitalizzata – in rete con tutte le altre già installate nel resto del Paese – si trova nell’area del parco “Luciano Lama” e sarà un luogo dedicato al benessere di tutti i cittadini. Per stare insieme, per praticare attività fisica, esercitandosi da soli o in gruppo. Su ogni singolo attrezzo, ciascuno potrà scaricare i tutorial di allenamento, attraverso un semplice QR Code, potendo così fare attività fisica nel verde, per rigenerare corpo e mente. Il Comune di Forlimpopoli ha affidato l’Area Attrezzata alla Uisp che se ne prenderà cura e la metterà a disposizione di tutti, senza limiti di età. Sarà infatti Uisp che gestirà tempo e spazio a favore delle altre associazioni sportive del territorio, senza dimenticare l’open use.

L’inaugurazione e la consegna alla cittadinanza di “Sport di Tutti – Parchi” al parco “Luciano Lama”, sarà alla presenza della sindaca Milena Garavini e dell’assessore allo Sport Adriano Bonetti assieme ai partner del progetto che racconteranno il valore dell’iniziativa. Interverranno un rappresentante di Uisp e la Coordinatrice del Progetto di Sport e Salute Antonella Luminosi. Sarà presente anche Loris Cappanna, campione paralimpico di maratona, mezza maratona e paraduathlon sprint. Dopo il taglio del nastro, ci sarà l’attività dimostrativa del Qr Code e attività pratiche con i ragazzi delle scuole.



Source link

Share This Article
Leave a comment