Tumori e alimentazione: attivo l’ambulatorio nutrizionale

admin
4 Min Read



Un servizio gratuito di consulenza per persone con neoplasie per suggerire un corretto stile di vita e di alimentazione dal momento della diagnosi di tumore e durante tutto il periodo delle terapie oncologiche. E’ l’innovativo servizio attivato dal Servizio SIAN (Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione) della ASL di Cagliari, diretto dalla dott.ssa Gabriella Manca, gratuito e ad accesso libero (non è necessaria la prescrizione del Medico di medicina generale né del Medico Specialista).

Il progetto, fortemente voluto e sostenuto dal Direttore generale della Asl di Cagliari Marcello Tidore e dal Direttore del SIAN Igino Pintor, prevede infatti la presa in carico del paziente e dei suoi familiari in tempi brevi. “Spesso le pazienti e i pazienti con neoplasie arrivano nell’ambulatorio già malnutriti e questo allunga il tempo delle cure o lo rallenta – spiega la Dott.ssa Manca, oncologa ed ematologa. – Il tumore si alimenta di zuccheri ed è quindi necessario rivedere tutta l’alimentazione dal momento della diagnosi della malattia”. Il 72% dei malati ha, infatti, problemi di alimentazione nel corso delle terapie, e poco più del 37% si ritiene adeguatamente informato relativamente alla dieta da seguire.

“Il servizio è attivo da un trimestre – specifica Igino Pintor e sono già state prese in carico oltre 60 persone, (pazienti e familiari) tra cui alcuni residenti extra regione dal momento che le consulenze possono essere erogate anche in remoto”.

“Il Servizio è rivolto a tutti gli assistiti del SSN perché rientra in un progetto di prevenzione oncologica– aggiunge Marcello Tidore, manager della Asl n. 8 –. Un servizio fondamentale e innovativo, che prende in carico i malati durante tutto il percorso di cura. Per questo, abbiamo in animo di potenziare il team nei prossimi mesi”.

Modalità di prenotazione

La prenotazione avviene direttamente con la dott.ssa Gabriella Manca che può essere contattata via mail o telefono: [email protected] – tel.070 6094814 (dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 14). Il Servizio al momento viene erogato sia in presenza che in remoto presso il Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione (SIAN) via San Lucifero, 77 (primo piano)a Cagliari.

Le neoplasie e l’importanza dei corretti stili di vita

Le neoplasie sono la seconda causa di morte a livello mondiale ed il carico dei malati di tumore è in continuo aumento con una previsione di un raddoppiamento dei casi entro il 2030. I dati epidemiologici del Registro Tumori Regionale sardo sull’incidenza annuale (nuove diagnosi) della malattia oncologica stimano per i prossimi anni 7500 casi/anno a livello regionale e circa 4000 casi/anno nel solo territorio della ASL Cagliari. La malattia oncologica è una patologia a genesi multifattoriale e si sviluppa, come tutte le malattie cronico degenerative, in un organismo che si trova in uno stato infiammatorio cronico, con acidosi ed ipossia dei tessuti. E’ per questo fondamentale tenere bassi i livelli di alcuni fattori di crescita e i livelli di infiammazione: un’alimentazione scorretta può influire sulla produzione di alcuni fattori di crescita che stimolano la proliferazione cellulare.  Anche nelle fasi più avanzate di malattia una corretta nutrizione può, quindi, migliorare qualità ed aspettativa di vita del malato.



Source link

Share This Article
Leave a comment