Ritrova 40 mila euro mentre ristruttura casa: subito dopo l’amara scoperta

admin
4 Min Read


Incredibile ritrovamento durante la ristrutturazione di una casa. Subito dopo c’è stata l’amara scoperta per l’uomo che non si rassegnava.

Uomo trova 40 mila euro
Ritrovamento durante la ristrutturazione – X di
Dani Álvarez

La storia incredibile di Toño Piñeiro, un operaio spagnolo che ha fatto un’incredibile scoperta che però non è stata minimamente ricompensata.

Un’incredibile scoperta non ricompensata

Sono tantissimi i recenti ritrovamenti che mettono i brividi o che stimolano l’adrenalina. Uno di questi ritrovamenti è ad esempio la scoperta di un’isola disabitata che ha fatto impallidire chi l’ha trovata. E poi c’è la storia di quest’operaio spagnolo, Toño Piñeiro, che ha scoperto qualcosa di davvero incredibile mentre stava ristrutturando una casa. Nonostante la scoperta sensazionale, però, l’uomo alla fine è rimasto a bocca asciutta. Vi sveliamo che quest’uomo aveva trovato addirittura 40 mila euro.

Euro
Euro – Viaggi.Nanopress.it

Eppure, nonostante l’incredibile ritrovamento, l’operaio non si è potuto godere minimamente questi soldi. Ma come mai? L’uomo aveva deciso di ristrutturare la sua casa a Lugo, una località che si trova nella zona nord occidentale della Spagna. Durante la ristrutturazione, l’operaio non ha potuto fare a meno di notare che qualcosa che proveniva dalle pareti stesse brillando. E così che è avvenuta l’incredibile scoperta.

Ritrova 40 mila euro mentre ristruttura casa

Quest’uomo che stava ristrutturando la sua casa, a un certo punto ha trovato tra le pareti della sua casa qualcosa di incredibile. Stiamo parlando di alcune confezioni di Nesquik, che sarebbe riuscito a tirare fuori dalle pareti dando delle martellate. Una volta abbattuto quel muro, l’operaio è riuscito a tirare fuori le confezioni e ad aprirle. Quello che ha trovato dentro è stato incredibile. Si trattava del corrispondente a 40 mila euro. Corrispondente perché, purtroppo, quelle banconote non erano in euro, bensì in pesetas. Le pesetas sono il vecchio conio spagnolo, che poteva essere cambiato fino al 30 di giugno del 2021.

ritrovamento durante ristrutturazione
Pesetas – Viaggi.Nanopress.it

Peccato che però l’operaio non abbia trovato le pesetas prima e le abbia recuperate soltanto in tempi più recenti, quando già non era possibile cambiarle più in euro. Ed è proprio per questo motivo che l’uomo è rimasto a bocca asciutta. L’operaio in questione non ha potuto infatti recuperare questi soldi che ha perso per sempre per questioni di tempistiche. Le vecchie Lire, lo sappiamo bene, non potevano essere più cambiate in Euro già da tanti anni, mentre le pesetas potevano ancora essere cambiate fino al 2021. Purtroppo, però, l’operaio spagnolo non ha fatto in tempo e non ha potuto fare altro che conservare le pesetas senza poterle spendere. Naturalmente la sua storia sta facendo il giro del mondo. È il vero e proprio esempio di pessimo tempismo e di sfortuna che non è potuto fruttare all’operaio una fortuna. Non sarebbe diventato ricco ma sicuramente quei soldi gli avrebbero fatto comodo.



Source link

Share This Article
Leave a comment