Lunedì il maltempo si sposta, poi arriva l’Anticiclone di San Valentino, sarà Primavera

admin
2 Min Read


Nuovi e importanti cambiamenti per la nuova settimana

La nuova settimana si aprirà sotto il segno del generale miglioramento. Dopo le ultime piogge provocate dal Ciclone Pulcinella, entro San Valentino la circolazione generale subirà un nuovo ed importante mutamento.

La settimana prenderà il via con le residue precipitazioni legate al ciclone Pulcinella in fase di graduale allontanamento. In particolare, Lunedì 12 febbraio, si prevedono residue piogge sparse al mattino sul Friuli Venezia Giulia e nel corso della giornata prevalentemente nelle regioni centro-meridionali. In queste aree, non si esclude la formazione di isolati temporali, soprattutto lungo il litorale tirrenico. Dato che le temperature non saranno particolarmente fredde, la neve cadrà solamente a quote piuttosto alte sugli Appennini.
È da sottolineare, inoltre, che il graduale spostamento del vortice ciclonico sarà sollecitato da un ulteriore rinforzo dei venti di Maestrale, con raffiche di burrasca, specie sulle due Isole Maggiori.
Ci sarà invece una fetta del Paese, per la precisione il Nord, dove il tempo tornerà a mostrare un generoso soleggiamento.

Da Martedì 13 poi, il ciclone Pulcinella si allontanerà velocemente dall’Italia verso levante, lasciando dietro di sé ancora qualche nota d’incertezza solo sulle regioni del Sud. Al suo posto arriverà il famigerato anticiclone africano che tornerà ad allungare il suo baricentro dall’interno del deserto del Sahara verso il bacino del Mediterraneo, garantendo, nei giorni successivi, una maggiore stabilità atmosferica su tutto il Paese.
Per la giornata di San Valentino, Mercoledì 14, ci sarà infatti ampio spazio per il ritorno del sole su tutte le nostre regioni, con valori termici attesi di nuovo in aumento come se fossimo in Primavera.

Successivamente, le incertezze sul fronte previsionale aumentano, in quanto i principali Centri di Calcolo Internazionali non hanno ancora trovato una comune linea di tendenza.
Tuttavia, una cosa pare ormai certa; anche per gran parte della nuova settimana, nonostante il calendario indichi che siamo ancora in inverno, il grande assente sarà il freddo!



Source link

Share This Article
Leave a comment