Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione, Fondazione Cotarella presenta le attività per la prevenzione

admin
2 Min Read


Giovedì 15 febbraio a partire dalle 17.30 all’Auditorium “Gioacchino Messina” di Palazzo Coelli, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, saranno presentate alla città tutte le attività che Fondazione Cotarella metterà in campo nel corso del 2024 per l’informazione, la sensibilizzazione, la prevenzione e il supporto ai pazienti e alle loro famiglie, nell’ambito dei Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione.

L’appuntamento, gratuito e senza prenotazione, è rivolto ai giovani, alle famiglie, agli insegnanti e a tutti coloro che abbiano interesse ad approfondire la conoscenza dei DNA e delle iniziative della Fondazione.

In attesa dell’inaugurazione ufficiale, il prossimo aprile, della Dimora Verdeluce, la struttura di accoglienza  situata nelle campagne orvietane che, in affiancamento sanitario, ospiterà ragazzi in fase post acuzie per favorire il loro reinserimento nella quotidianità dopo le cure, Fondazione Cotarella avvia, da subito, una serie di iniziative quali incontri di sensibilizzazione nelle scuole del territorio, percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (l’ex alternanza scuola-lavoro), nonché laboratori destinati ai ragazzi, docenti, famiglie, volontari.

Prosegue, intanto, l’attività fondamentale del Punto di Ascolto per i DNA che la stessa Fondazione ha aperto nel centro storico di Orvieto un anno fa, a cui è possibile rivolgersi per avere informazioni e indicazioni, grazie alla collaborazione di professionisti esperti ed ex pazienti.

 





Source link

Share This Article
Leave a comment