Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione, a Todi iniziativa contro i DNA

admin
4 Min Read


Il 23 febbraio 2024, alle ore 17, presso la Sala del Consiglio dei Palazzi Comunali di Todi, si terrà un evento divulgativo sui „Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione“ organizzato dall’amministrazione di ETAB, in collaborazione con i Centri DCA della Usl Umbria 1, il Comune di Todi (in particolare l’Assessorato alle Politiche Familiari) e l’Associazione Mi Fido di te.




L’evento, aperto a tutti, si focalizzerà sui Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) e avrà come obiettivo principale informare e sensibilizzare il pubblico delle famiglie su un tema spesso trascurato. In un momento in cui i DCA stanno crescendo in modo significativo e assumono diverse forme, diventa cruciale affrontare la questione con la massima cognizione di causa stante la pericolosità di questa patologia.

Nel 2019 i casi di disturbi alimentari (anoressia, bulimia e binge eating) intercettati erano 680.569, nel 2020 879.560, nel 2021 1.230.468 e nel 2022 1.450.567. Nel complesso le persone trattate in 4 anni per queste patologie sono oltre 3 milioni; nel 2000 erano circa 300 mila (fonte Il Sole 24 ore del 21.7.2023 infondata „Anoressia, bulimia e binge eating, in cura in Italia oltre 3 milioni di persone“).

Etab quale co-fondatore insieme a Usl e Comune di Todi del primo centro pubblico per il contrasto ai DCA in Italia (Centro per i DCA Palazzo Francisci), modello esportato anche all’estero, riconosce l’importanza di offrire alla cittadinanza un’occasione informativa per promuovere la consapevolezza e la prevenzione in prossimità del 15 marzo, la “Giornata nazionale del Fiocchetto Lilla, dedicata ai disturbi del comportamento alimentare.” Istituita dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nel 2018.

La giornata sarà moderata da Silvia Ferri e vedrà la partecipazione di Leonardo Mallozzi, Presidente di ETAB, Alessia Marta, Assessore alle politiche familiari del Comune di Todi, Paola Antonelli, Responsabile U.O. Palazzo Francisci e Rete DCA Usl Umbria 1, Laura Dalla Ragione, Direttore scientifico di DNA Umbria già responsabile Rete DCA Usl Umbria 1 e Mariella Venturi, Presidente dell’Associazione Mi Fido di Te fondata dai genitori dei pazienti delle strutture di Todi.

Questo incontro mira a coinvolgere in particolare le famiglie, fornendo loro strumenti e informazioni utili per affrontare il problema dei DCA. La partecipazione attiva e il confronto con gli esperti presenti contribuiranno a creare una maggiore consapevolezza sulla complessità dei DCA e sulla necessità di un impegno collettivo nella prevenzione e nel sostegno.

Invitiamo quindi la cittadinanza a partecipare numerosa a questa importante iniziativa, perché solo attraverso la conoscenza possiamo sperare di prevenire e contrastare i DCA.

Scopi della giornata divulgativa sono gli stessi della giornata del fiocchetto Lilla:

difendere i diritti fondamentali di chi è colpito da un DCA, combattendo informazioni distorte e/o pregiudizi; sensibilizzare l’opinione pubblica, facendo conoscere la frequenza, le caratteristiche e le gravi conseguenze che questi disturbi possono avere per la salute fisica e psicologica di chi ne soffre;

scoraggiare il distacco ed il disinteresse da parte di chi non è direttamente coinvolto dalla malattia;

accrescere la consapevolezza a livello individuale, collettivo ed istituzionale del carattere di epidemia sociale che i DCA stanno assumendo a livello nazionale e mondiale; creare una rete di solidarietà verso chi è colpito da DCA, personalmente o in famiglia, per combatterne il disagio relazionale e il senso di abbandono e sconfiggere l’omertà che accompagna questi disturbi.

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Comunicazione di ETAB all’indirizzo consolazione@email.it o chiamare il numero (anche w.a-) 3897632665.



Source link

Share This Article
Leave a comment