Usi l’ammorbidente solo per il bucato? Che spreco: è utilissimo in tutte le faccende, ecco come

admin
3 Min Read

[ad_1]

Ecco i tanto utilizzi dell’ammorbidente in casa: la possibilità di non sprecare e utilizzare un solo prodotto per tantissime faccende di casa

Pochissimi non utilizzeranno l’ammorbidente in casa, ovviamente si tratta di un prodotto che serve – in aggiunta al detersivo – a preservare le trame e i tessuti. Ebbene, vi sono tantissime profumazioni che possono davvero soddisfare ogni preferenza e gusto, basta semplicemente acquistare quello della fragranza preferita e seguire le istruzioni riportate sul flacone.

Ma non solo per i capi, l’ammorbidente può essere adoperato anche per altro, usi davvero impensabili, ma efficaci. Un tappino per il bucato è di sicuro un metodo infallibile per rendere profumato e morbido il bucato. A volte non si gioca di fantasia e si perde la possibilità di poter utilizzare un prodotto per tanti usi. Anziché acquistare tante cose che non fanno altro che ingombrare, è possibile, appunto optare per questa strategia anti-spreco.

Ecco i modi impensabili di utilizzare l’ammorbidente in casa

L’ammorbidente è davvero un prodotto fantastico che può essere utilizzato in tantissimi modi, non solo quello convenzionale, ovvero come additivo al detersivo per il bucato. Quindi non solo per il bucato, è possibile utilizzare l’ammorbidente per lavare i fiori finti. Sì, perché anche essi devono essere assolutamente igienizzati di tanto in tanto. La polvere che viene continuamente a depositarsi opacizza questo accessorio, rendendolo opaco. Basterà metterne un tappino in acqua tiepida, immergere i fiori e lavarli bene. Alla fine spruzzare, a fiori ancora bagnati, un altro po’ di ammorbidente.

ecco come usare l'ammorbidente
Ammorbidente e i suoi infiniti utilizzi – biopianeta.it

Questo farà sì che profumeranno. Andando a diluire un po’ d’acqua con dell’ammorbidente sarà possibile profumare tende, piumoni, divani e fiori finti. Basterà travasare la soluzione in uno spruzzino e vaporizzare all’occasione.

Acqua e ammorbidente possono essere utilizzati anche per spolverare. Basterà una bacinella con dell’acqua e dell’ammorbidente e utilizzare un panno da spolvero in microfibra o in pelle. Lo straccio in microfibra potrà essere utilizzato anche per ricoprire la scopa cattura polvere. Questa potrà essere utilizzata per lavare il parato in maniera facile. Infine, l’ammorbidente può essere aggiunto all’umidificatore del termosifone insieme all’acqua, così da poter sfruttare il profumo dell’ammorbidente per profumare tutta casa. Tra le profumazioni più apprezzate vi è il muschio bianco, la lavanda, i fiori di campo, quelli di ciliegio, agrumi, viola, gelsomino.


[ad_2]

Source link

Leave a comment