Stanchezza dopo cura antibiotica? Questo è l’unico modo per combatterla

admin
3 Min Read

[ad_1]

Una condizione comune quella della stanchezza dopo la cura antibiotica, ma esiste un modo per tornare subito in forma!

In questo periodo particolare, sono tante le persone che stanno partendo per via dei mali stagionali, con il freddo arrivano influenze e virus e con loro, inevitabilmente, anche le cure antibiotiche.

Gli antibiotici sono mezzi potenti, basti pensare che con il loro avvento la durata media della vita degli esseri umani è quasi raddoppiata, come tutte le armi potenti, tuttavia, vanno utilizzati con moderazione e nel sortire i loro effetti benefici lasciano anche parecchi strascichi, motivo per cui solitamente si sceglie la cura antibiotica come ultima strada quando possibile. Per tutti quelli che non hanno potuto fare a meno, ad ogni modo, la buona notizia è che ristabilirsi dopo la cura è facile e veloce seguendo alcuni pratici consigli, soprattutto per combattere la stanchezza cronica che in molti sperimentano dopo la cura antibiotica.

Stanchezza cronica post antibiotici, combattila in questo modo e tornerai subito in piena forma!

I benefici degli antibiotici superano di sicuro le controindicazioni ma, dopo una cura di questo tipo, per molte persone ristabilirà la propria forma risulta più difficile del dovuto.

Stanchezza dopo cura antibiotica
Riprendere le forze con vitamine e fermenti -biopianeta.it

Questo accade per via della natura stessa degli antibiotici che, agendo sui batteri patogeni distruggono anche quello benefici che popolano l’intestino e che svolgono un’importantissima funzione immunitaria. Proprio per questo motivo dopo una terapia antibiotica ci si sente spesso molto spossati e per questo nel mentre è consigliato assumere fermenti lattici in grado di ristabilire la flora batterica intestinale quanto prima.

La prima soluzione per combattere la stanchezza è dunque già stata svelata, i fermenti lattici aiutano molto soprattutto se aiutiamo il nostro intestino anche con un’alimentazione sana ricca di frutta e verdura. Sono le vitamine ed i minerali, infatti, i mezzi per tirarci su e questi prodotti ne sono ricchi, se questo non bastasse ricorrere ad integratori di Vitamina C, B o alla pappa reale è un metodo altrettanto valido per tornare al meglio.

Prendersi cura della flora batterica del proprio intestino è una cosa che andrebbe fatta sempre, molto recenti studi hanno infatti stabilito come questo microbioma sia importante anche più di quel che abbiamo fin ora creduto e le sue alterazioni sono causa di patologie anche importanti e apparentemente non collegate all’intestino. Le vitamine del gruppo C e B sono dei validi alleati e frutta e verdura ne sono ricche, se questo non bastasse integratori ed acido ascorbico in polvere potranno essere quel tocco in più per una guarigione completa e nel farvi tornare al pieno delle vostre forze.


[ad_2]

Source link

Leave a comment