Sembra una Tesla, ma è il ritorno di un vecchio classico giapponese: c’è già la fila per averla

admin
3 Min Read

[ad_1]

Recentemente, un famoso marchio giapponese ha presentato il suo nuovo gioiello: è un modello che attinge dal passato e dalla Tesla.

Una delle case automobilistiche più prestigiose al mondo è senza dubbio la Tesla di Elon Musk, soprattutto grazie ai suoi veicoli innovativi, tecnologici e futuristici. Ovviamente, sulla Terra ci sono decine di produttori di automobili che sognano di emulare le caratteristiche dei veicoli del marchio di Austin. Non a caso le auto Tesla continuano a battere record soprattutto in Europa e in America. Ad esempio, l’automobile più venduta in Europa nel 2023 è la Model Y.

Il ritorno di un’auto giapponese – derapate.it

Quest’ultima ha ottenuto un risultato enorme: un inaspettato +208% di vendite tra agosto 2023 e agosto 2022. Ciò significa che il marchio di Austin è amatissimo nei paesi occidentali. Quindi, è normale che molte case automobilistiche tentino di assimilare le caratteristiche dei veicoli più amati.

Il Giappone ripropone un modello amatissimo

La casa automobilistica Honda, durante l’attesissimo evento Los Angeles Auto Show del 17-26 novembre 2023, ha presentato un’innovativa auto ibrida: la Honda Prelude Hybrid. Quest’ultima è la nuova generazione di un’auto iconica, che la Honda ha riproposto più volte nel corso della sua lunga storia. Non a caso è un modello formato da ben 5 generazioni inglobate all’interno di due decenni: dal 1978 al 2001. Ciò che sorprende maggiormente è il potere del nome del veicolo, infatti è sufficiente far ritornare in superficie un modello iconico per attirare immediatamente milioni di persone. Ovviamente, i produttori di automobili sanno benissimo che un’auto di successo rimane perennemente nella memoria di tutti, perciò sfruttano questa caratteristica umana per accrescere l’audience.

Honda Prelude Hybrid (foto YouTube) – derapate.it

Inoltre, questa tattica psicologica è utilizzata anche per promuovere i nuovi motori ibridi ed elettrici: inserire un motore poco noto su una Panda, ad esempio, significa pubblicizzarlo a milioni di individui in pochissimo tempo. Non a caso i vertici giapponesi hanno deciso di trasformare un modello iconico in un’auto ibrida. Ultimamente, l’azienda di Tokyo ha dichiarato che sta valutando dove produrre la nuova Prelude e in quale mercato lanciarla. Tuttavia, alcuni esperti ritengono che la nuova vettura ibrida della Honda sia la versione aggiornata della Civic Coupé.

Quest’ultima è un’auto che ha totalizzato pochissime vendite, quindi si pensa che i vertici giapponesi abbiano deciso di cambiargli il nome e di ridisegnarla senza stravolgerla. Chiaramente, ridisegnare leggermente un veicolo flop senza rivoluzionarlo, consente all’azienda di continuare ad utilizzare il medesimo segmento di produzione. Inoltre, per avere la certezza che il nuovo modello venderà migliaia di esemplari, è sufficiente affidargli un nome risonante proveniente dal passato.

[ad_2]

Source link

Leave a comment