Quanto è salutare mangiare banane ogni giorno?

admin
4 Min Read

[ad_1]

Una mela al giorno toglie il medico di torno… ma che dire, invece, delle banane? Sia che le aggiungiate ai cereali al mattino o che ne prendiate una per fare il pieno di energia durante l’allenamento, molte persone le inseriscono regolarmente nella loro dieta quotidiana. Ma c’è anche chi le evita. È quindi sicuro mangiarle ogni giorno? Lauren Manaker, dietista nutrizionista, ci ha spiegato tutto quello che c’è da sapere sul consumo di banane.

Per prima cosa, passiamo alla nutrizione. Secondo l’USDA, una banana media ha circa 105 calorie, 27 carboidrati, 14 grammi di zucchero, 5 grammi di fibre e 422 milligrammi di potassio. È anche una buona fonte di altri nutrienti come la vitamina C, la vitamina B6 e gli elettroliti, tra cui magnesio, sodio e, naturalmente, potassio.

“Si stima che il 90% degli americani non mangi le porzioni di frutta e verdura raccomandate ogni giorno – spiega Manaker -. Quindi, se qualcuno vuole mangiare una banana ogni giorno, può essere un’ottima abitudine per assumerne la giusta quantità”. Ma le banane potrebbero non essere una buona scelta quotidiana per tutti perchè, come sostiene la nutrizionista, non sono la scelta migliore per chi segue una dieta a basso contenuto di potassio o per chi ha un aumento degli zuccheri nel sangue dopo il consumo.

Le banane contengono carboidrati e zuccheri, il che mette in dubbio che siano un alimento sano per le persone con diabete. Ma secondo la Harvard T.H. Chan School of Public Health, i carboidrati contenuti nelle banane sono amidi resistenti, simili alle fibre, e rilasciano meno glucosio nel sangue. Oltre al contenuto di carboidrati, le banane sono note per il loro potassio, un importante elettrolita fondamentale per la funzione cellulare e muscolare e per la salute del cuore. Il potassio e il sodio lavorano insieme e devono essere in equilibrio. L’iperkaliemia si verifica quando i livelli di potassio nel sangue sono troppo alti, anche se, secondo la Cleveland Clinic, questo fenomeno riguarda solo il 2-3% della popolazione. “Per una persona generalmente sana, è improbabile che si verifichi un’iperkaliemia mangiando una banana al giorno, soprattutto se il resto della dieta non è eccessivamente ricco di alimenti ricchi di potassio”, afferma Manaker.

Quindi sì, una banana al giorno è molto probabilmente una scelta sicura. Ma questo dipende dalla salute di ogni persona e dalla dieta individuale. In generale, Manaker raccomanda di mangiare una varietà di frutta e verdura: “Sebbene mangiare una banana al giorno non faccia male a molte persone, potrebbe essere più vantaggioso mangiare frutta diversa”.

Aggiunge che la quantità di banane che una persona può mangiare in un giorno dipende dal resto della sua dieta quotidiana. Per una persona con problemi di stomaco che riesce a digerire solo le banane, la Manaker sostiene che “probabilmente è accettabile mangiarne più di una. Ma per chi mangia molte banane oltre a “quantità massicce” di alimenti ricchi di carboidrati, questa non sarebbe l’idea migliore”.

Come sempre, e anche sulle banane, una giusta quantità è sempre la scelta migliore e meno dannosa per l’organismo.

[ad_2]

Source link

Leave a comment