niente più incentivi per le auto elettriche

admin
5 Min Read

[ad_1]

Il governo di Berlino prepara una vera e propria rivoluzione per gli incentivi sui fondi riservati al clima, quindi anche per le e-car. Le case costruttrici tedesche e quelle cinesi che volevano investire su questo mercato potrebbero soffrire la decisione, potrebbero virare su auto elettriche più piccole e accessibili o alle elettriche usate. Sarà un ritorno al combustibile in Germania?

Stop agli incentivi per l'elettrico in Germania
Photo by distelAPPArath – Pixabay

In Germania stop a tutti gli incentivi riservati alle auto elettriche. È proprio notizia di questi giorni che il Ministero tedesco dell’Economia ha annunciato l’anticipo della scadenza dell’Umweltbonus, proprio l’agevolazione annuale per le e-car

Non è difficile come questa notizia abbia creato vero e proprio scompiglio tra tutti questi consumatori che avevano proceduto agli ordini o che avevano già completato tutti i pagamenti. Non va meglio nemmeno a tutti coloro che invece erano in attesa dell’auto nuova, le agevolazioni infatti sono applicabili solo alla consegna della nuova automobile.

“Per il bonus ambientale vale quanto segue: i finanziamenti già promessi non vengono influenzati dalla scadenza del finanziamento e verranno erogati. Le domande ricevute dal BAFA fino al 17 dicembre 2023 compreso verranno elaborate nell’ordine in cui sono ricevute e, a condizione che i requisiti di finanziamento siano soddisfatti, approvate”. Questo è quanto scrive il Governo.

Si evince quindi che la chiusura della piattaforma da cui accedere alle richieste di bonus e l’eliminazione dello stesso andrebbero applicabili all’anno corrente anche se voci di corridoio parlando di estensione di questa misura anche all’anno prossimo.

Ma come si è arrivati ad una decisione del genere? Il mercato dell’elettrico sta riscuotendo sempre più successo, specialmente al nord Europa dove gli acquirenti sono agevolati proprio grazie gli incentivi statali. Una mossa per sensibilizzare le persone alla mobilità sostenibile, a un mercato delle automobili sempre più green, a portata di tutti e utile contro l’inquinamento.

Il diktat del governo tedesco ha sorpreso molti addetti ai lavori. Si tratta di una conseguenza della sentenza della Corte di Karlsruhe che ha stabilito come incostituzionale l’uso di fondi federali per un fondo riservato al clima. Gli stessi fondi all’origine erano destinati contro la pandemia del Coronavirus.

Incentivi bloccati, le case automobilistiche ci pensano

Un ritorno di fiamma in Germania per il combustibile?
Photo by bayern-reporter_com – Pixabay

Una necessità di ridurre il deficit di bilancio? Lo stesso bilancio, infatti, da stabilito la mancanza di 770 miliardi di euro per fondi speciali. Ecco spiegata la revoca dell’Umweltbonus.

Una spesa tagliata in diversi ambiti, compreso quello per il clima. Anche la Germania, da molti considerata il motore e il treno dell’Europa, ha dovuto fare i conti con una crisi interna sfociata in deficit di bilancio. Proprio poco tempo fa il Bundestag ha votato la sospensione parziale della norma di “freno al debito”, introdotta poco più di 10 anni fa.

A che cosa porterà tutto questo? Nessuno può avere un’idea sicura sul futuro, tuttavia ci sono pochi dubbi invece sul fatto che l’abolizione degli incentivi influenzerà i progetti delle case automobilistiche tedesche così come quelle cinesi che avevano individuato nell’ elettrico tedesco un mercato su cui puntare fortemente,

Una questione che potrebbe far tornare fortemente la voglia e la necessità delle auto a combustione o a modelli di e-car più economici alla portata davvero di tutti. Così i costruttori tedeschi potrebbero puntare sulla produzione di vetture elettriche più piccole o incrementare il mercato delle macchine elettriche usate,

Molti dubbi riguardano la questione da parte di esperti e appassionati del settore. È giusto che lo Stato partecipi all’acquisto di una vettura elettrica? Molte realtà europee, Italia inclusa, seguono con interesse la questione. Quale sarà il futuro delle auto elettriche agevolate in tutto il mondo?

[ad_2]

Source link

Leave a comment