Musei aperti, la vittoria di Sangiuliano: “Un grande successo”

admin
2 Min Read

[ad_1]

«I primi dati ricevuti dalla Direzione generale musei mi dicono che è stato un successo e io voglio ringraziare i dipendenti del ministero della Cultura, dai dirigenti ai custodi, a tutti coloro i quali si sono adoperati su base volontaria a questa iniziativa che ci sembrava doverosa soprattutto nei confronti dei tanti turisti italiani e stranieri che affollano le nostre città d’arte». Lo ha detto il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, conversando con i giornalisti a margine della visita a Palazzo Barberini a Roma, riferendosi ai primi dati sull’affluenza nei musei durante le feste natalizie.

 

 

 

 

La stragrande maggioranza dei musei italiani è rimasta aperta nella mattinata di Natale. Le aperture straordinarie potrebbero diventare ordinarie? «Dovrebbero esserlo – ha risposto Sangiuliano – ho fatto anche un lavoro comparativo con altri musei e con altre realtà di altre nazioni europee e più o meno siamo sulla stessa linea». «Noi – ha aggiunto il ministro – stiamo lavorando per portare flussi di turismo verso musei cosiddetti secondari ma che secondari non sono perchè se esistessero all’estero sarebbero musei di prima grandezza. Il fatto è che noi con tutto il nostro patrimonio non ce ne rendiamo conto. Soprattutto nei periodi di punta, come d’estate – conclude Sangiuliano – dobbiamo provare a spostare le direttrici del turismo e stiamo lavorando anche con tutte le organizzazioni di categoria per fare questo».

[ad_2]

Source link

Leave a comment