Milano, “ti taglio la gola”: aggredita Alessia Lautone direttrice di LaPresse

admin
2 Min Read

[ad_1]

Paura per Alessia Lautone, direttrice dell’agenzia di stampa LaPresse, aggredita a Milano in pieno giorno. La giornalista è stata “strattonata, spinta, minacciata con il gesto della mano a ‘sgozzarle la gola‘ e tutto per essersi voltata a guardare cosa stava accadendo”, scrive la stessa agenzia.I fatti sono avvenuti in via San Gregorio, non lontano dalla stazione Centrale di Milano. Un uomo stava chiedendo l’elemosina in maniera insistente, a una donna, davanti alla chiesa. “Mi sono girata per guardare, non sono intervenuta e l’uomo mi ha fatto segno con la mano che mi avrebbe sgozzata, un gesto ripetuto più volte – racconta Lautone  – Non contento, dopo mi ha spinto addosso a un’altra donna e dopo si è allontanato”.

 

La giornalista ne ha anche parlato sui social: “Sono stata aggredita con spinte e insulti. L’uomo continuava a fare il gesto di volermi sgozzare. Così, senza motivo. Mattinata da incubo in via San Gregorio a Milano”. L’uomo, secondo quanto riferito, gira spesso in quell’area, dove si trova la chiesa di San Gregorio. Anche un’altra ragazza ha raccontato che spesso il questuante minaccia spesso le persone di voler tagliar loro la gola. Dell’accaduto, viene riportato, sono state informate le forze dell’ordine.

[ad_2]

Source link

Leave a comment