Le Borse di oggi, 13 dicembre. Listini in cauto rialzo in vista della Fed. Cala la produzione industriale Ue

admin
2 Min Read

[ad_1]

Avvio incerto in Europa, Milano in rialzo

Avvio di seduta positivo per il mercato azionario che in questa fase fa meglio del resto d’Europa. L’indice Ftse Mib segna +0,26% a 30.420 punti. Piazza Affari rimane comunque con un atteggiamento di grande cautela, in attesa di nuovi elementi riguardo alla situazione macro e al cammino di allentamento della stretta monetaria. Per i dati macro oggi è il turno della produzione industriale dell’eurozona, vista in calo a ottobre; dati negativi dal Regno Unito dove il Pil è sceso a sorpresa a ottobre. Sul listino in rialzo Amplifon (+1%) dopo l’acquisizione in Uruguay; nell’energia si muove Enel con un +0,6%, su anche Terna, Erg +0,8%, Eni segna -0,2%. Misti i titoli bancari con Bpm che oggi perde l’1,4%, lasciando sul terreno i guadagni segnati ieri dopo la presentazione del piano; su Monte Paschi (+0,6%), Unicredit (+0,7%), poco mossa Intesa. Tra le altre blue chip bene Stm, Prysmian, Fineco, Cnh, Interpump, mentre Tim cede lo 0,5% e Saipem sale dell’1%. Nell’auto Iveco -0,6%, Stellantis +0,6%. Avvio incerto per i listini del resto d’Europa. La Borsa di Londra guadagna un marginale 0,1%, Francoforte sale poco di più (+0,12%) mentre Parigi è piatta (-0,02%).

[ad_2]

Source link

Leave a comment