Hyundai annuncia l’addio definitivo: termina un’epoca, appassionati senza parole

admin
4 Min Read

[ad_1]

La decisione è drastica e definitiva: Hyundai ha scelto di dire addio e così finisce un’epoca per il costruttore coreano nel nostro Paese

Stretti tra i colossi nipponici e cinesi, i produttori di auto coreani da tempo si chiedono qual è il loro posto nel mondo, quindi nel mercato internazionale e non solo interno. Come Hyundai, che negli ultimi anni ha puntati su scelte radicali ma non sempre appaganti a livello di risultati.

Hyundai, addio definitivo (Derapate)

Lo dimostrano anche i dati più recenti delle vendite di auto in Italia che non vedono il produttore orientale decisamente lontano dai primi posti in classifica. A novembre 2023, giusto per verificare il dato più recente, per trovare il primo modello della casa di Seul bisogna scendere fino al venticinquesimo posto con la Hyundai i10. E nei primi cinquanta, solo la Hyundai Tucson al 41, e la Hyundai i20 proprio all’ultimo.

Tutto questo significa che Hyundai darà l’addio al nostro mercato privilegiando quello interno? Il dubbio è venuto a molti guardando i dati ma anche le scelte del produttore. In Norvegia, all’inizio del 2023 Hyundai Motor Norway ha preso una decisione drastica. Commercializzare solo auto elettriche, forte del fatto che l’anno prima aveva raggiunto una quota di mercato pari al 93%. Dalle nostre parti però è impossibile e così è arrivata una decisione drastica e definitiva.

Hyundai annuncia l’addio definitivo: da adesso in poi la mobilità cambia completamente

In realtà però nei piani della Casa coreana c’è la voglia di riscatto e spunta all’improvviso un progetto inedito sul quale tecnici e ingegneri stanno lavorando da tempo. Ora finalmente sono stati svelati alcuni dettagli e sappiamo che sarà una novità clamorosa.

Lo monteranno in effetti sia Hyundai che Kia e renderà molto più semplice la vita degli automobilisti durante la lunga stagione invernale. Perché fino ad oggi cosa abbiamo fatto tutti, dai 15 novembre in poi come prevede la legge? Montato gli pneumatici invernali, oppure messo le catene nel bagagliaio per averle a disposizione o ancora in alternativa messo le gomme 4 stagioni per essere sempre in regola.

Hyundai, decisione drastica e senza appello (Press Media) – Derapate.it

Ecco, non sarà più necessario, anche se in realtà questo progetto è ancora in attesa di brevetto in Corea del Sud e negli Stati Uniti. Sta per arrivare la ruota estiva che diventa invernale schiacciando un semplice pulsante dai comandi della macchina

Come è possibile? Semplice, grazie ad un sistema di pneumatici dotati di scanalature al cui interno sono montati dei moduli in lega a memoria di forma. Questa lega è studiata per tornare alla sua forma originale quando è collegata ad una corrente elettrica.

Quindi durante la guida in condizioni normali, il materiale presente all’interno della ruota si comprime e non entra in contatto con il manto. Ma in condizioni di neve o ghiaccio, premendo un pulsante all’interno della vettura e attivando un impulso elettrico, i moduli tornano alla loro forma originale. Così sporgono dallo pneumatico migliorando la trazione sui fondi innevati.

Al momento siamo a livello di prototipo e non è chiaro se questa soluzione sarà adottata anche per il mercato europeo. Ma soprattutto, non è dato sapere quanto possa costare questo tipo di pneumatico e quindi incidere sul prezzo della vettura.

[ad_2]

Source link

Leave a comment