Fiat, ritorna dopo 5 anni con il modello amatissimo: un azzardo complesso | Potrebbe non farcela

admin
4 Min Read

[ad_1]

Fiat - 0-100.it
La Fiat azzarda con un modello iconico

Quella di Fiat è una vera e propria scommessa, dopo cinque anni ritorna sul mercato con il modello tra i più amati e tenta la scalata.

La Fiat è una casa automobilistica nata e cresciuta a Torino che riesce a portare l’orgoglio italiano in tutto il mondo. L’azienda è nota per le sue produzioni di auto che non deludono mai le aspettative dei clienti più affezionati. La Fiat, infatti, è famosa per la sua qualità, la sua efficienza, la sua tecnologia e la sua comodità presenti in ogni suo modello di vettura.

Oltre a tutte queste doti, l’azienda garantisce sempre un prezzo abbordabile da tutti, evidenziando come la Fiat sia in grado di creare veicoli sicuri, comodi ed efficienti anche ad un costo accessibile ad ogni portafoglio. Dopo un lasso di tempo che è durato ben cinque anni, adesso Fiat vuole riproporre uno dei suoi storici modelli.

In un mondo che va sempre più veloce e che guarda ormai solo al futuro, è difficile riuscire a breccia nel cuore delle persone riproponendo esemplari vecchi che sono stati nel dimenticatoio per diversi anni. Tuttavia, la Fiat è una casa produttrice che non getta mai la spugna e ha deciso di scommettere su sé stessa facendo ritornare un modello iconico.

La Fiat ha contatti non solo con il suo paese nativo, ma anche con il resto del mondo. Per diversi anni ha collaborato con una realtà d’oltreoceano molto all’avanguardia in campo delle tecnologie, dove ha proposto il suo modello d’auto. Tuttavia, cinque anni fa la cooperazione è giunta ad una fine. Ma Fiat vuole riprovarci.

Il ritorno del modello iconico

Il modello in questione è la Fiat 500 ed è stata una macchina esportata nel mercato nordamericano nel 2011. Nel 2014, le vendita di tale modello hanno raggiunto il picco maggiore, vendendo circa 46 mila unità. Tuttavia, dall’anno successivo in poi le vendite sono diminuite sempre di più, arrivando a toccare il fondo nel 2018.

In quell’anno, sono stati venduti solo 15.521 modelli, ovvero il 41% in meno rispetto al 2017. Inoltre, nel 2019 è stato registrato un calo del 38% a causa della flessione della Fiat 500 pari al 25%. Nonostante questi enormi scivoloni, l’azienda Fiat vuole riprovarci e ha deciso di iniziare nuovamente un rapporto di collaborazione con gli Stati Uniti d’America.

Fiat 500e - 0-100.it
La Fiat ci riprova con la 500e

Fiat 500 back to the USA

Dal primo trimestre del 2024, arriverà nelle concessionarie statunitensi la Fiat 500e, una versione 100% elettrica della classica citycar torinese. La 500e disponibile negli USA avrà una batteria da 42 kWh con un’autonomia pari a 240 km. La Fiat 500e avrà una potenza pari a 118 CV e una coppia 220 Nm. Questi valori sono come quelli del modello italiano, ma il design differirà leggermente per rispondere ai gusti dei nordamericani.

La Fiat 500e sarà disponibile negli Stati Uniti nell’allestimento RED Edition, caratterizzato dal colore rosso su tutta la carrozzeria che domina anche gli interni della macchina. Il prezzo di listino parte da 32.500 dollari (30.120 euro), più 1.595 dollari (1.480 euro) di tassa di destinazione. A differenza di prima, quando l’auto veniva prodotta in Messico, la Fiat 500e arriverà direttamente dall’Italia, costruita nell’impianto di Mirafiori.

[ad_2]

Source link

Leave a comment