ad agosto era già stato arrestato per stalking

admin
2 Min Read

[ad_1]

Una donna di 23 anni è stata aggredita dall’ex fidanzato nel primo pomeriggio di martedì nella zona industriale di Erba (Como). L’uomo, Said Cherrah, le ha gettato acido muriatico sul viso e sul corpo. La giovane è stata portata in ospedale e fortunatamente le ustioni non sarebbero gravi.

Fermato dai carabinieri il presunto responsabile, un 25enne marocchino residente in provincia di Pavia. Nell’agosto scorso era stato arrestato per stalking dopo la denuncia della ex fidanzata. Era poi tornato in libertà con il divieto di avvicinamento. Nonostante il provvedimento, secondo le prime ricostruzioni, il 25enne oggi avrebbe dato appuntamento alla ex a Erba, in via Pontida. Tra i due sarebbe nata una discussione. Il 25enne avrebbe poi afferrato la ragazza, trascinandola per alcuni metri. Le avrebbe poi gettato acido muriatico sul corpo e sul volto.

Un passante ha visto l’aggressione e ha chiamato i soccorsi e le forze dell’ordine. A Erba sono intervenuti i carabinieri del radiomobile di Como, oltre all’ambulanza. La 23enne è stata soccorsa e portata in ospedale. Il 25enne avrebbe reagito alla vista dei militari dell’Arma. È stato comunque bloccato e portato in caserma.

Nel mese di agosto, la 23enne aveva già denunciato l’ex fidanzato. Il giovane l’aveva attesa fuori dalla caserma dei carabinieri e le aveva danneggiato l’auto con il crick. Era stato arrestato per stalking. Aveva poi ottenuto i domiciliari e nel settembre scorso era stato rimesso in libertà con il divieto di avvicinamento.

[ad_2]

Source link

Leave a comment