Abbattuto ecomostro confiscato alla ‘ndrangheta a Melissa (Crotone)

admin
2 Min Read

[ad_1]


Fu sequestrat0 dai carabinieri alla ‘ndrangheta nel 2007 nel corso dell’operazione Piazza Pulita. Nel 2012 ci fu la confisca definitiva di palazzo Mangeruca, ma da allora era rimasto inutilizzato nel patrimonio dell’agenzia dei beni confiscati. Nel 2022 è stato deciso di abbatterlo e realizzare al suo posto un’area camper da 35 posti. Il progetto del […]

PER CONTINUARE A LEGGERE



1 € PER IL PRIMO MESE


Fu sequestrat0 dai carabinieri alla ‘ndrangheta nel 2007 nel corso dell’operazione Piazza Pulita. Nel 2012 ci fu la confisca definitiva di palazzo Mangeruca, ma da allora era rimasto inutilizzato nel patrimonio dell’agenzia dei beni confiscati. Nel 2022 è stato deciso di abbatterlo e realizzare al suo posto un’area camper da 35 posti.

Il progetto del comune è stato finanziato con 700mila euro dalla Regione. La demolizione è stata realizzata dall’azienda Lavori Stradali di Crotone che ha utilizzato micro cariche per fare implodere l’edificio. Le attività si sono svolte sotto il monitoraggio del Centro coordinamento soccorsi istituito nella Prefettura di Crotone che ha seguito le diverse fasi preparatore e conseguenti alla deflagrazione e coordinato i momenti in costante contatto con la cabina di regia allestita sul posto.

[ad_2]

Source link

Leave a comment